Che cosa dà valore a un brand? La sua capacità, nel tempo, di dare vita a un mondo, a una identità, a un sistema di comunicazione con cui le persone accettano di relazionarsi. La crescita di valore di un brand è direttamente proporzionale alla sua capacità di generare continuamente senso. Il ruolo di un’agenzia di comunicazione, oggi più che mai, nell’era della crisi dei consumi, della moltiplicazione dei canali e dei flussi di comunicazione, della fine dei target e della nascita delle community, nell’era dei tecnici e dei tecnocrati, il ruolo di un’agenzia di comunicazione è quello di affiancare le aziende nell’individuazione e nello sviluppo di una strategia di senso. Non è un caso che la parola senso significhi anche direzione. È l’individuazione del senso il vero cuore di ogni azione e di ogni comunicazione. Il senso forma a seconda dei media utilizzati, sceglie le sue keyword, racconta una storia, individua le sue connessioni, non si limita appena a mandare un messaggio: comunica un’esperienza. E lo può fare attraverso gli strumenti delle media relation, delle digital pr e del Social Media Marketing, attraverso un evento, attraverso i contest, col ricorso al celebrity seeding: attività che mediahook sviluppa con successo da 10 anni per i propri clienti.